MAURIZIO LANDINI, PIPPO RUSSO e RENZO ULIVIERI

"Padroni, calcio e finanza"

modera Massimo Torelli

Venerdì 21 ottobre ore 17:30
Atletica Castello - Via Reginaldo Giuliani 518

Il calcio rimane una grande passione popolare, ma con l'inizio del XXI secolo si è trasformato in un terreno di scorribande per soggetti appartenenti al mondo di una finanza irresponsabile, che ne sono diventati i nuovi padroni. Sfruttando il diffuso stato di crisi economica delle società, questi soggetti hanno poco a poco colonizzato il mondo del pallone trasformandolo in un incubatore finanziario, un campo nel quale si produce denaro a mezzo di denaro sfruttando il valore di scambio rappresentato dai calciatori.

In questo contesto, un ruolo decisivo viene giocato dai cosiddetti "super-agenti", soggetti che partendo dal ruolo di procuratori di calciatori si trasformano in aggregatori di affari calcistici a 360 gradi. Di questo particolare profilo, Jorge Mendes è oggi il principale rappresentante, “il Padrone del calcio globale”, su di lui è il libro di Pippo Russo in uscita “M l'orgia del potere”. Il modello della globalizzazione neoliberista si è esteso, quindi, anche al calcio. Con i suoi padroni.

ore 20:00 - Cena di sostegno alla campagna per il NO

Costo: Euro 19 - Euro 14 studenti e disoccupati

Per prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -
331 787 8254

 

StampaEmail